Optn | Un nuovo sito targato WordPress
14869
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-14869,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-page elementor-page-14869

I compiti degli Organismi Paritetici Territoriali

Gli organismi sono prima istanza...

Gli organismi sono prima istanza di riferimento in merito a controversie sorte sull’applicazione dei diritti di rappresentanza, informazione e formazione, previsti dalle norme vigenti

Gli organismi paritetici possono sopportare le imprese

Gli organismi paritetici possono sopportare le imprese nell’individuazione di soluzioni tecniche e organizzative dirette a garantire e migliorare la tutela della salute e sicurezza sul lavoro

Gli organismi paritetici svolgono o promuovono attività di formazione

Gli organismi paritetici svolgono o promuovono attività di formazione, anche attraverso l’impiego dei fondi interprofessionali, e dei fondi di cui all’articolo 12 del decreto legislativo 10 settembre 2003, 52 n. 276, nonché, su richiesta delle imprese, rilasciano una attestazione dello svolgimento delle attività e dei servizi di supporto al sistema delle imprese, tra cui l’asseverazione della adozione e della efficace attuazione dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza di cui all’articolo 30, della quale gli organi di vigilanza possono tener conto ai fini della programmazione delle proprie attività

Gli organismi paritetici forniscono indicazioni alla Commissione consultiva permanente

Gli organismi paritetici forniscono indicazioni alla Commissione consultiva permanente, in ordine alla individuazione dei settori e criteri finalizzati alla definizione di un sistema di qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi, con riferimento alla tutela della salute e sicurezza sul lavoro, fondato sulla base della specifica esperienza, competenza e conoscenza, acquisite anche attraverso percorsi formativi mirati.

Gli organismi paritetici possono

Gli organismi paritetici possono effettuare, nei luoghi di lavoro rientranti nei territori e nei comparti produttivi di competenza, sopralluoghi per sopportare le imprese nell’individuazione di soluzioni tecniche e organizzative dirette a garantire e migliorare la tutela della salute e sicurezza sul lavoro

Gli organismi paritetici comunicano alle aziende

Gli organismi paritetici comunicano alle aziende di cui all’articolo 48, comma 2, i nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza territoriale. Analoga comunicazione effettuano nei riguardi degli organi di vigilanza territorialmente competenti

Gli organismi paritetici comunicano all’INAIL

Gli organismi paritetici comunicano all’INAIL i nominativi delle imprese che hanno aderito al sistema degli organismi paritetici e il nominativo o i nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza territoriali.

A chi

AZIENDE

Le Aziende, oltre ad assolvere un preciso obbligo contrattuale previsto in molti CCNL, aderendo ad OPTN hanno la possibilità di usufruire di servizi e consulenze oltre a corsi finanziati e strumenti di sostegno dello sviluppo professionale ed imprenditoriale (informazione, formazione, promozione, assistenza, consulenza), in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, in particolare a favore delle imprese artigiane, delle imprese agricole e delle piccole e medie imprese e delle rispettive associazioni datoriali (così come per altro espressamente ribadito nella legge delega n. 123/2007 che, infatti, sottolineava, all’art. 1, c. 2, lett. h), la necessità che gli OPT costituissero “strumenti di aiuto alle imprese nella individuazione di soluzioni tecniche e organizzative dirette a garantire e migliorare la tutela della salute e sicurezza sul lavoro); in questo modo l’azienda ha la possibilità di migliorare il proprio capitale umano e di conseguenza la propria produttività e longevità.

LAVORATORI

Grazie ad OPTN, i lavoratori delle Imprese aderenti possono usufruire di servizi assistenziali, mutualistici ed integrativi del Welfare State messi a disposizione dall’Ente Bilaterale; inoltre hanno la possibilità, insieme ai loro rappresentanti, di riqualificarsi professionalmente e di essere costantemente aggiornati, acquisendo competenze sempre più complete e competitive, attraverso la formazione.

Per chi

PROFESSIONISTI

OPTN, al fine di offrire i migliori servizi alle imprese aderenti, si rivolge a Professionisti esperti di contrattualistica del lavoro e/o di sicurezza sul lavoro per acquisire servizi e consulenze

AZIENDE ADERENTI E PROPRI LAVORATORI

Sono i principali fruitori dei servizi dell’Ente.

SOCIETA’ DI SERVIZI E FORMAZIONE

Per erogare i propri servizi OPTN ricerca costantemente Enti attuatori e altre strutture presenti sul territorio, al fine di garantire i migliori servizi ai lavoratori ed alle aziende aderenti.

FAC-SIMILE ATTESTATO CONFORME ALL’ACCORDO STATO-REGIONE LUGLIO 2016